Le opere di fondazione possono classificarsi in:
a) dirette se la fondazione poggia direttamente sul suolo
b) indirette se hanno necessità di opere di consolidamento del sottosuolo per garantire la staticità dell’edificio

Aspetti critici per la progettazione e la realizzazione delle opere di fondazione:

• valutazione della zona sismica;
• caratteristiche geologiche del luogo di insediamento;
• valutazione dell’area di insediamento: sempre più di frequente, a causa del consumo del territorio e dello sviluppo industriale, i nuovi siti produttivi sono in adiacenza ad edifici esistenti. Questa continuità tra vecchi e nuovi edifici può essere causa di problematiche strutturali specialmente nella realizzazione delle opere di fondazione;
• determinazione della classe d’uso dell’edificio in relazione a diversi fattori (livello di affollamento, destinazione d’uso dell’immobile, pericolosità delle lavorazioni dell’azienda insediata);
• caratteristiche dell’edificio e sue peculiarità.

Le migliori basi per il tuo progetto. contattaci