Prodotti

Cool roof

Cosa sono e a cosa servono

Nel periodo estivo l’incidenza dei raggi solari rende sgradevole il microclima ambientale all’interno degli edifici a seguito dell’incremento della temperatura esterna, causando un aumento dei costi energetici dovuti al raffrescamento estivo.

Per questo motivo, si propone alla Committenza l’impiego di tetti freddi detti anche “cool roofs”: in questo modo l’edificio viene progettato come strumento attivo capace di agire concretamente sul risparmio energetico.

 

Caratteristiche

I benefici che si possono ottenere dall’applicazione dei tetti freddi sono:
1) Abbattimento delle temperature interne dell’edificio
2) Riduzione dei costi energetici per il raffrescamento estivo
3) Abbattimento delle temperature esterne del manto fino a 40° rispetto alla tradizionale guaina, migliorando altresì l’efficienza degli impianti fotovoltaici posizionati in copertura, evitandone il surriscaldamento che ne compromette la resa energetica
4) Con la tecnologia NO FIRE si garantiscono elevate prestazioni in caso di fuoco esterno (classe B ROOF T2)
5) I valori di riflessione solare dei manti cool roofs cono decisamente elevati rispetto ai manti tradizionali. Una normale membrana nera riflette la luce solare fino al 6%. Una membrana grigia con scaglie di ardesia riflette la luce solare fino al 9%. I cool roofs arrivano al 50% di riflessione solare e, se trattati con una vernice bianca protettiva, arrivano ad una riflettività fino al 73%.
6) Le membrane cool roofs hanno caratteristiche meccaniche superiori alle guaine tradizionali: una membrana ardesiata normalmente ha una flessibilità a freddo fino a -15°, i cool roofs mantengono la loro efficienza meccanica fino a -30°. Questo aspetto è correlato alla durevolezza nel tempo di un manto impermeabile.
 

 

Garanzie

Il legislatore individua la garanzia dell’opera edile attraverso 2 articoli:
• ART. 1667, riguarda la garanzia sull’applicazione
• ART. 1665, riguarda la garanzia sulla durata dei prodotti
 
In sostanza i difetti che regolano il riconoscimento del vizio sono riconducibili a:
• Mancanza di regola d’arte nel compimento dell’opera
• Vizi che pregiudicano il godimento o il funzionamento dell’opera
 
Il grafico che di seguito riportiamo spiega la manifestazione nel tempo di uno dei 2 vizi relativamente ad un manto impermeabilizzante:
 

 
Si evince chiaramente che il vizio legato alla mancanza delle regola d’arte nell’applicazione, si manifesta principalmente entro i primi 2 anni dalla sua realizzazione. Diversamente, dopo i 10 anni, i rischi legati alla durata del prodotto sono crescenti.
Per questo motivo, su tutti i manti cool roofs, offriamo ai nostri clienti, la possibilità di estendere la garanzia dai normali 10 anni, a 10 anni + 5 anni + 5 anni. La garanzia viene pertanto estesa dai normali 10 anni a 20 anni a fronte di un piano di manutenzione programmata. In tal caso, viene rilasciata una polizza assicurativa stipulata con una Compagnia Assicurativa di primaria importanza (UNIPOL SAI). La garanzia viene rilasciata alla Committenza e fronte di un piano di manutenzione in cui si verifichi e documenti lo stato della copertura e gli interventi di manutenzione effettuati.

Progettazione BIM, opere edili, strutture prefabbricate, facility management e consulenza prodotti: tutto ciò che serve al tuo progetto. contattaci

Vuoi maggiori informazioni? Contattaci!